Torresina primo quartiere di Roma Cardioprotetto

Pubblicato il Pubblicato in Risorse Web

Il 25 gennaio 2014 è un giorno importante per il quartiere Torresina(zona Torrevecchia), perché diventa il primo quartiere di Roma Cardioprotetto. L’inaugurazione è avvenuta proprio nella mattina di sabato 25 Gennaio con la presenza dei promotori, i volontari del primo soccorso, il presidente del municipio XIV, ed i residenti del quartiere, ai quali è stato presentato questo progetto ambizioso che finalmente dopo alcuni anni di studio e fattibilità ha avuto luce ed è finalmente attivo.

Infatti dal 25 Gennaio per i residenti del quartiere è attivo questo servizio che mira a contrastare, e ridurre, gli effetti e le gravissime conseguenze dell’arresto cardiaco improvviso. In caso di arresto cardiaco provocato da fibrillazione o tachicardia ventricolare, se il problema non viene trattato in tempo, pochissimi minuti, si riduce la possibilità di sopravvivenza di un individuo e il rischio di morte sale tanto più rapidamente, quanto più trascorre il tempo dal momento dell’arresto.

Si consideri che questi eventi, raramente si verificano in strutture sanitarie, mentre sono molto frequenti in ogni altro luogo. I servizi di emergenza, specialmente nelle grandi città, hanno difficoltà nel prestare immediato soccorso, perché impiegano svariati minuti per raggiungere la persona colpita, a questo va aggiunto il tempo necessario per l’intervento, quindi risulta evidente perché il tasso di sopravvivenza sia molto basso. Intervenire tempestivamente in loco, riducendo molto i tempi dell’operazione, significa aumentare le probabilità di sopravvivenza per l’individuo.

Grazie alle 2 teche presenti nel quartiere con al suo interno il defibrillatore, ed a un numero di emergenza al quale rispondo i volontari del primo soccorso, si riducono i tempi di intervento aumentando la possibilità di sopravvivenza.

L’unica nota stonata della splendida giornata sono l’assenza della stampa e televisione romana per un’evento positivo, quando invece si fa a gara per raccontare una notizia di cronaca nera.

Per Info: cuore.torresina.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I link nei commenti potrebbero essere liberi dal nofollow.